Messina, 12 febbraio 2020

La capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati domani, giovedì 13 febbraio, sarà nella città dello Stretto per visitare una delle più grandi baraccopoli del Sud Italia e per incontrare amministratori e militanti locali.

Arrivo previsto per le ore 10.30 davanti a Palazzo Zanca, sede del Comune. Subito dopo verrà accompagnata dalla deputata messinese Matilde Siracusano – che la scorsa settimana ha organizzato a Montecitorio un convegno per l’inaugurazione di una mostra fotografica proprio sulla baraccopoli di Messina – nel villaggio di Fondo Fucile per un sopralluogo.

Al termine della visita Mariastella Gelmini incontrerà, sempre presso Fondo Fucile, i giornalisti per un punto stampa. La capogruppo azzurra si soffermerà, in particolare, sulla legge speciale alla quale sta lavorando Forza Italia per superare definitivamente l’emergenza abitativa, sociale e sanitaria di queste complesse zone della città.
Al sopralluogo parteciperanno anche i parlamentari Stefania Prestigiacomo, Renato Schifani, Nino Germanà, Giusi Bartolozzi, Gabriella Giammanco, Urania Papatheu e Francesco Scoma. Saranno, inoltre, presenti il vice sindaco di Messina, Salvatore Mondello, l’assessore regionale agli Enti locali, Bernadette Grasso, e il presidente di ArisMe, Marcello Scurria.
Ultimo appuntamento messinese per la presidente dei deputati di Forza Italia sarà un’occasione di ritrovo e confronto, organizzata, alle ore 13, presso il ristorante Toro Nero, con gli amministratori locali e i militanti. A questo incontro parteciperanno anche i membri dell’associazione “Rete Civica per le infrastrutture per il Mezzogiorno”, che illustreranno a Mariastella Gelmini il piano “Incalza” per la realizzazione del Ponte Sullo Stretto.

Leave a Reply

  • (not be published)