Messina, 12 febbraio 2020

Lo ha annunciato il Sindaco Cateno De Luca con l’assessore alle Politiche Sociali Calafiore: la graduatoria per l’emergenza abitativa è stata pubblicata.

Sono ben 589 le domande a fronte delle quali solo i primi 25 potranno accedere agli alloggi in locazione definitiva. Il punteggio dovrà essere compreso tra 12 e 18.

Per gli altri in graduatoria, scrive De Luca “ogni qual volta si presenti la disponibilità di un alloggio ERP” avranno accesso ad altri alloggi. “L’Amministrazione per affrontare il delicatissimo problema del disagio abitativo ha trovato altre soluzioni, progettate all’interno dei Fondi strutturali europei PON Metro, consistenti in contributi pari all’80% dell’affitto e tirocini di inclusione attraverso i quali si costruirà un percorso di emancipazione ed inclusione duraturo. Nel contempo sono stati recuperati nuovi finanziamenti ed attivati percorsi per affrontare in maniera efficace la povertà abitativa. Non possiamo più consentire di far rimanere le famiglie all’interno delle scuole per noi sono una priorità ed in tempi brevi anche loro avranno un luogo dignitoso dove stare. Il percorso con la pubblicazione della graduatoria ha inizio i bisogni di chi soffre da anni saranno finalmente soddisfatti” ha concluso il Sindaco.

Leave a Reply

  • (not be published)