Custodi negli impianti sportivi, il M5S: «L’Amministrazione attivi i progetti di utilità collettiva per i percettori del Reddito di Cittadinanza»

Messina, 5 febbraio 2020

La richiesta dei consiglieri Andrea Argento e Cristina Cannistrà all’assessore Scattareggia: «Una soluzione che permetterebbe di ovviare alla cronica carenza di personale, a beneficio di tutti gli sportivi messinesi, spesso impossibilitati a usufruire delle strutture comunali»

I consiglieri chiedono l’attivazione dei progetti di utilità collettiva (Puc) per i beneficiari del sussidio in attesa di un effettivo inserimento nel mondo del lavoro, tenuti a svolgere dei lavori di pubblica utilità fino a un massimo di 16 ore a settimana e in coerenza con il loro profilo professionale.

«Una soluzione di questo tipo, prevista dal Decreto Ministeriale 149 del 22 ottobre 2019 – spiegano – permetterebbe di ovviare in parte alle numerose e gravissime problematiche che affliggono il mondo dello sport a Messina, sopperendo alla cronica carenza del servizio di custodia negli impianti gestiti direttamente dal Comune, il tutto a beneficio degli sportivi messinesi

Andrea Argento
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: