a

La Sicilia in tempo reale

 

Cateno De Luca: “Sistema Sanitario Regionale non ancora pronto, ma il Comune si attrezza. Cautela, non allarme”

Messina, 24 febbraio 2020

Dopo la riunione di buon mattino, della quale vi abbiamo già riferito, ed aggiornatya alle 15.00 di oggi, alla luce dell’incontro con l’ASP di Messina di stamane, il Sindaco Cateno De Luca scrive sui social un commento amaro: “Temo che il nostro Sistema Sanitario Regionale non sia ancora pronto ad affrontare una situazione di emergenza causata dalla diffusione del Coronavirus in Sicilia!”. Evidentemente qualcosa non ha convinto il Sindaco di Messina da quello che è il quadro di intervento e precauzionale esposto stamane all’ASP. Così il primo cittadino di Messina, nonché massima autorità sanitaria della città, va avanti per la sua strada ed annuncia una serie di provedimenti che domani, come già da noi anticipato, verranno sottoposti a Questore e Prefetto:

1. Imporre lo screening sanitario a coloro che provengono dalle regioni dove sono stati assunti provvedimenti restrittivi per la diffusione del CORONAVIRUS;

2. Imporre lo screening sanitario a chi sbarca con i traghetti;

3. Vietare gite ed attività di assemblamento; (Peraltro già vietate a livello Ministeriale già ieri ndr.)

In serata ci confronteremo con la Prefettura ed assumeremo le decisioni consequenziali”

Buone cautele e non allarme, non essendocene i motivi“, scrive in ultimo il Sindaco di Messina.

Share Post
Written by
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: