a

La Sicilia in tempo reale

 

Asp Messina, stabilizzazione ed integrazione oraria per 27 lavoratori ex Asu portati a 36 ore settimanali. Accolta l’istanza della Cisl Funzione Pubblica

21 febbraio ’20 – Si chiude positivamente un’altra vertenza che la CISL FP di Messina ha seguito da vicino e senza clamore. L’Asp di Messina, con un atto deliberativo firmato nella serata di oggi dal direttore generale Paolo La Paglia, ha stabilizzato ventisette lavoratori ex ASU che, da 24 ore settimanali, avranno l’integrazione oraria fino al raggiungimento delle 36 ore settimanali, così come tutti gli altri dipendenti dell’Azienda Sanitaria provinciale.«Un lavoro costante, quello della Cisl Fp – affermano dal sindacato di viale Europa – che mira ad eliminare il precariato e soprattutto a dare certezze ai lavoratori».Il prossimo obiettivo è quello dell’utilizzazione diretta di altri 75 lavoratori Asu attraverso lo studio di fattibilità già avviato dall’Asp di concerto con la Cisl Fp per richiedere le somme necessarie per stabilizzarli temporaneamente in soprannumero rispetto la Pianta Organica Aziendale.
Area degli allegatiRispondiInoltra
Post Tags
Share Post
Written by
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: