La Sicilia in tempo reale

 

Ritrovato Christian Travella: il papà “motivi di natura scolastica. Ha vagato per la città”. Ritrovato dai militari davanti al Tribunale

Messina, 16 gennaio 2020

Abbiamo avuto conferma direttamente dal padre di Christian del ritrovamento del figlio da parte dei militari di guardia davanti al Tribunale di Messina e che l’hanno consegnato ai Carabinieri. I militare dell’operazione “Strade sicure” hanno infatti notato un giovane che stazionava davanti al palazzo di Giustizia. Dall’accertamento delle generalità è risultato fosse proprio Christian. I Carabinieri lo hanno preso così in consegna e lo hanno riconsegnato ai genitori. Il papà di Christian da noi contattato telefonicamente ci ha detto che alla base della sua breve fuga vi è un problema di natura scolastico. Il ragazzo rifiuterebbe il fatto di essere affiancato da un insegnante di sostegno. “Lo fa sentire inferiore agli altri” ha detto il papà. Così Christian all’uscita da scuola non ha fatto ritorno a casa ed avrebbe vagato per la città. Nelle prime ore del pomeriggio un amico della famiglia lo aveva visto nei pressi della statua del Nettuno ma al saluto dell’amico del padre il giovane si sarebbe defilato. Termina così una disavventura che rappresenta un bisogno di attenzione da parte del ragazzo al quale la famiglia sarà certo pronta a rispondere.

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: