Il Prefetto di Messina invia gli ispettori al Comune di Tortorici: accertamento antimafia nell’Ente.

Messina, 31 gennaio 2020

Il Prefetto di Messina, dottoressa Maria Carmela Librizzi, su delega del Ministro dell’interno richiesta ai sensi dell’art. 143, comma 2, del Decreto legislativo n. 267/2000, ha disposto l’accesso ispettivo antimafia presso il Comune di Tortorici, nominando, a tal fine, una Commissione d’indagine incaricata di compiere approfonditi accertamenti per verificare l’eventuale sussistenza di collegamenti diretti o indiretti con la criminali organizzata di tipo mafioso o di forme di condizionamento dell’Ente locale.

L’attività ispettiva della Commissione d’indagine, insediatasi nella mattinata odierna, sarà supportata, nell’espletamento dell’incarico, da personale delle forze di Polizia e dovrà essere perfezionata entro tre mesi dall’insediamento, periodo prorogabile, in caso di necessità, per ulteriori tre mesi.

L’invio della Commissione prende l’avvio dopo il provvedimento prefettizio di sospensione dalla carica e dalle funzioni del Sindaco di Tortorici Emanuele Galati Sardo, nell’immediatezza del suo arresto nell’ambito dell’operazione “NEBRODI”.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: