Capo d’Orlando: simula uno scippo per nascondere di aver perso al gioco

Capo d’Orlando (Me), 18 gennaio 2020

Da vittima del gioco a rea di simulazione di reato. E’ accaduto ad una donna di Capo d’Orlando che disperata per aver perso una cifra nella sua disponibilità al gioco, non sapendo come giustificarsi con la famiglia ha sporto denuncia per uno scippo mai avvenuto. La Polizia ha però accertato l’insussistenza delle dichiarazioni messe nero su bianco dalla donna ed è scattata così la denuncia per simulazione di reato. Adesso rischia una condanna da uno a tre anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *