Mesisna, 6 dicembre

Un rumor de sangre. Poesie, canzoni, conferenze e interviste di Federico García Lorca” è lo spettacolo teatrale della compagnia spagnola Teatro del Duende, che debutterà il 9 dicembre a Palermo,  il 10 dicembre  andrà in scena a Messina, alle ore 18.30  presso l’Aula  Magna dell’Ateneo, e l’11 a Catania. Il Tour è stato organizzato dall’Istituto Cervantes di Palermo.
Lo spettacolo, che si svolge nell’Anno Lorca 2019, è realizzato con il supporto della Comunità Autonoma di Madrid e dell’INAEM Istituto Nazionale per le Arte Sceniche di Spagna, ed è reso possibile grazie alla collaborazione del Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina  e del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania.

“Un rumor de sangre” è un tuffo nella vita poetica di Lorca, dalla nascita alla sua morte. Quattro attori interpretano e cantano tre fasi importanti della vita del poeta. Lorca nella sua terra, Granada, con le sue prime sensazioni poetiche, mentre impara ad ascoltare e vedere la natura e le persone intorno a lui. Lorca che arriva a Madrid, luogo nel quale la sua personalità poetica sembra decisamente formata e, infine, Lorca che, desideroso di provare nuove emozioni, viaggia a New York e sperimenta  il violento scontro con la civiltà dei grattacieli.
Lo spettacolo ha una drammaturgia che include canzoni, poesie, brani tratti dalle conferenze di Federico García Lorca, brani tratti dal libro autobiografico Mi pueblo, estratti di interviste e un epilogo con una poesia di Antonio Machado.
Gli attori Manuel Galiana, Marta Beláustegui, German Esteban e Juan Miguel Caballero prestano la propria umanità alle parole del poeta. La chitarra di Guillermo Fernández crea l’atmosfera necessaria per accompagnare il ritmo e la rima. La drammaturgia e la regia sono di Jesús García Salgado.

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Leave a Reply

  • (not be published)