Messina, 15 dicembre

Troppi i danni provocati dal forte vento al Giardino delle Luci. Troppo tempo necessario per poter ripristinare le luminarie, dunque l’Associazione Messina in Centro comunica che la Albalux non è in grado di quantificare i tempi necessari e pertanto la stessa Associazione provvederà a sgomberare l’area occupata per restituirla alla città. Così si legge in una nota dell’Assessore Dafne Musolino.

“Con riferimento alla manifestazione “Giardino delle Luci” di Piazza Cairoli,si prende atto che l’Associazione Messina Incentro ha comunicato che a causa dei danni causati dalle forti raffiche di vento, le installazioni hanno subito ingenti danni per riparare i quali la Ditta Albalux, che ha materialmente realizzato il Giardino, non è in grado di quantificare il tempo necessario alla riattivazione dell’attrazione. Preso pertanto atto che per asserite cause di forza maggiore (sulle quali si avvieranno le opportune verifiche) la Messina Incentro non può garantire la prosecuzione dell’attrazione fino al 7 gennaio 2020, come stabilito nel verbale di ratifica degli accordi sottoscritto con il Presidente della Associazione lo scorso 9 dicembre, si sollecita la Associazione a provvedere all’immediato sgombero dell’area occupata per restituirla alla libera fruizione. Si desidera precisare che l’Amministrazione ha già in corso la verifica di altre offerte la cui fattibilità verrà rapidamente verificata dagli uffici”.

Leave a Reply

  • (not be published)