Cantieri di Servizio: Gioveni “Troppe incertezze ed aspettative. Si faccia chiarezza”

Messina, 4 dicembre

Tra 10 giorni i Cantieri di Servizio avviati dal Comune di Messina nel mese di settembre si concluderanno. Cosa avverrà dopo? Lo chiede Libero Gioveni, consigliere comunale PD, all’Amministrazione Comunale, in quanto finora ci sono troppe incertezze a fronte di tante aspettative, dunque è necessario che si faccia chiarezza. In particolare il consigliere Gioveni chiede di sapere: “

  1. se i cantieri proseguiranno anche dopo il periodo previsto di 3 mesi;
  2. quali e quante maestranze verranno impiegate in caso di prosecuzione delle attività.

Orbene, è proprio questo il nodo da sciogliere, scrive Gioveni nella sua Interrogazione al Sindaco, all’assessore Calafiore ed vicesindaco Mondello, per il quale sia gli attuali operatori in servizio, sia i cittadini che non sono stati chiamati in servizio ma che risultano inseriti nelle graduatorie, chiedono i necessari chiarimenti. Se infatti da un lato ai lavoratori sembra sia stato riferito che otterranno una proroga di questo periodo proseguendo le attività nei loro rispettivi cantieri, dall’altro invece sembra sia stato chiarito il fatto che una volta terminato il periodo trimestrale, si procederà con lo scorrimento delle graduatorie in particolare in quei cantieri che ancora non sono stati ultimati. Si potrà ben comprendere, quindi, come lo stato di incertezza rischi di creare facili aspettative non soltanto fra gli attuali addetti, ma anche fra chi non ha avuto ancora l’opportunità di poter accedere ai cantieri” conclude Gioveni.

Libero Gioveni
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: