Messina: il monumento ai Caduti scambiato per “vespasiano” all’aperto.

Messina, 27 novembre

Il monumento ai caduti della Grande Guerra di piazza Unione Europea non ha mai davvero avuto pace. Negli ultimi anni zona di ritrovo e stazionamento nottunro di giovani e luogo di scambio anche di stupefacenti di ogni genere, oggi vero e proprio “cacatoio” ed altro. Alle spalle della statua sul basamento, infatti, ben celati dalle telecamere di sorveglianza del Palazzo Comunale, cittadini che non meritano di essere definiti tali usano ed abusano le scale ed il marmo del monumento commemorativo per i propri bisogni. Marmi imbrattati, scritte ed anche una vasta area ricoperta di vernice bianca. Una situazione insostenibile che deve essere affrontata e risolta. Non basta pulire, ma attenzionare questa struttura simbolica e punire coloro che hanno scambiato un monumento agli eroi della Patria per un vespasiano all’aperto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: