Sentenza Gotha VI: sono 8 gli ergastoli e due condanne a 28 e 18 anni.

Messina, 23 novembre

Si è concluso con 8 ergastoli e due condanne a ventotto e diciotto anni di reclusione il processo conclusosi oggi in Corte d’Assise alla mafia barcellonese. Ben 12 omicidi dagli anni 90 in poi, l’oggetto del giudizio di oggi.

Il collegio giudicante presieduto da Mario Saperi e composto da Letteria Silipigni, Luigi D’aliberti, Filadelfio Scaffidi Fonti, Lucia Maimone, Rita Pompejano e due giudici popolari, con Pubblici Ministeri Vito Di Giorgio, Fabrizio Monaco e Francesco Massara, hanno condannato alla pena dell’ergastolo:

  • Antonino CALDERONE, classe 1975, ed isolamento notturno per anni due
  • Angelo CALIRI
  • Domenico CHIOFALO ed isolamento diurno per anni uno e sei mesi
  • Salvatore DI SALVO ed isolamento diurno per anni uno e sei mesi
  • Carmelo GIAMBO’ ed isolamento diurno per anni uno e sei mesi
  • Giuseppe GULLOTTI
  • Pietro Nicola MAZZAGATTI ed isolamento diurno per anni uno
  • Giovanni RAO ed isolamento diurno per anni uno

Condanna invece a 18 anni Aurelio MICALE (uno dei pentiti che hanno permesso gli arresti nel 2016) ed alla pena di 28 anni e sei mesi Antonino CALDERONE classe 1988.

Il collegio giudicante ha anche previsti risarcimenti per le parti civili, a carico dei conannati per euro 50.000 ciascuna.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: