PAPARDO: l’assessore regionale Razza in visita al Pronto Soccorso. Auditorium dedicato alla dottoressa Rosa Girasella

Messina, 15 novembre

I lavori di efficientamento del Pronto Soccorso del Papardo di Messina sono conclusi, con l’obiettivo raggiunto di una migliore accoglienza per il paziente. Così oggi l’assessore Ruggero Razza è giunto a Messina per visionare i luoghi ed i lavori effettuati.

I lavori hanno permesso la realizzazione degli interventi strutturali già consegnati, allo scopo di garantire idonei standard di accoglienza al paziente. I lavori sono stati realizzati grazie al fondo del progetto obiettivo PSN 2017, linea progettuale 2 “Sviluppo dei processi umanizzazione all’interno dei percorsi assistenziali” di cui al D.A. 2708/2017 e che prevedevano una spesa complessiva, per l’azione 2, di 2,4 milioni di euro nei 61 pronto soccorso siciliani, tra cui quello dell’Ospedale Papardo per un totale di 40 mila euro.

L’occasione ha permesso anche di scoprire la targa con la quale è stato dedicato l’auditorium dell’ospedale alla dottoressa Rosa Girasella, prematuramente scomparsa. Commozione per l’evento con il quale l’assessore ha ufficializzato l’intitolazione alla presenza del marito, il dottore Malara, e la figlia della dottoressa scomparsa. “Una professionista normale e per questo eccezionale” ha detto il direttore del Papardo, dottor Mario Paino. “Mia moglie ha sempre dato importanza in egual misura alla sua professione quanto alla famiglia. Ha avuto la stessa attenzione e la stessa cura per i suoi pazienti indipendentemente dalla loro estrazione sociale, anzi per i più indigenti ha riservato sempre un sorriso più affettuoso” ha detto il dottore Malara, marito di Rosa Girasella, ricordando la moglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *