Aggressione al Pronto Soccorso : FGU chiede incontro urgente con direzione Policlinico

Messina, 1 novembre

Quasi ogni giorno, i mezzi di informazione riportano con sempre maggiore frequenza, notizie relative a casi di violenza contro il personale sanitario negli ospedali. Non ultima l’aggressione subita ai danni di un Dirigente Medico in servizio al pronto soccorso della A.O.U. Policlinico di Messina. 

La FGU Dip. Università Messina, in merito a questo ultimo episodio esprime solidarietà al medico coinvolto e come già sottolineato in un precedente comunicato, emanato nella giornata della sicurezza del lavoro, ribadisce con forza la necessità di aumentare il livello delle tutele all’ interno dei luoghi di lavoro per bloccare un fenomeno che sta assumendo dimensioni allarmanti. 

Si sollecitano pertanto i vertici dell’A.O.U. Policlinico, nelle figure del Direttore Generale e del Direttore Sanitario ad un incontro urgente per adottare e porre in atto adeguate misure di sicurezza per prevenire simili “incivili atti” e garantire la normale attività lavorativa di tutto il personale medico, infermieristico ed ausiliario del Policlinico, soprattutto nei reparti a più alto rischio (pronto soccorsi ed aree di interventi di emergenza/urgenza).

Auspicando un sollecito riscontro da parte della Dirigenza dell’A.O.U. Policlinico, la FGU Dip. Università Messina ribadisce la necessità di un maggiore impegno sulla cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro, anche attraverso il coinvolgimento delle strutture dell’Assessorato alla Salute, poiché il problema delle aggressioni al personale medico riguarda tutti i presidi sanitari,  offrendo la propria disponibilità ad una utile collaborazione, ma restando intransigente sull’attuazione di tutte le misure che garantiscano il corretto svolgimento delle attività lavorative e la tutela di tutti gli operatori sanitari ed amministrativi all’interno dell’ Azienda.  

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: