Femminicidio Alessandra Musarra: chiuse le indagini. Ioppolo accusato di omicidio aggravato

Messina, 24 ottobre

La Procura di Messina ha chiuso l’inchiesta sull’omicidio di Alessandra Musarra il giorno dopo il suo compleanno, che è ricorso ieri. L’accusa di cui dovrà rispondere, quindi, Cristian Ioppolo è di omicidio aggravato. Secondo il Procuratore Marco Accolla quella notte del 7 marzo Ioppolo avrebbe aggredito ed ucciso, strangolandola, la sua ex fidanzata Alessandra Musarra ed avrebbe nell’immediatezza cercato di depistare le indagini appropriandosi del cellulare della povera ragazza. Oggi Ioppolo scrive alla famiglia della vittima adducendo un suo stato di confusione nell’immediatezza dei fatti e di non aver commesso il delitto. Secondo Ioppolo avrebbe “assecondato” la Polizia che “voleva si dicharasse colpevole”. Debole difesa di sé stesso in missive che probabilmente non dovevano neanche essere recapitate alla famiglia di Alessandra Musarra per non aggiungere dolore al dolore, rabbia alla disperazione.

Post Tags
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: