Tragica morte di Antonino Tomasello: condannati in 7

Messina, 16 ottobre

Condannati in 7 per la morte dell’operaio di Messinambiente, Antonino Tomasello, vittima di un incidente con una motospazzatrice, finita nel torrente Pace, a Messina. Condanne a 8 mesi per Natale Cuicè, Roberto Lisi, Antonino Miloro, Pietro Arrigo, Claudio Sindoni, Armando De Maria e Cesare Sindoni, tutti facenti parte del direttivo della partecipata Messinambiente. Accertate quindi le responsabilità per omicidio colposo derivanti dalle condizioni del mezzo sul quale Tomasello trovò la morte. Non dunque un malore dell’operaio ma lo stato di manutenzione non adeguato della motospazzatrice e dunque per mancata vigilanza da parte dei dirigenti sulla corretta applicazione delle norme di sicurezza. Assolti Alessio Ciacci e Filippo Marguccio dall’accusa. Estromessa dal processo la società partecipata del Comune di Messina, Messinambiente per “difetto di diritto alla difesa”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: