Risanamento: si comincia davvero con le prime 20 case da assegnare. De Luca: “300 entro dicembre”

Messina, 16 ottobre

E si comincia davvero. Il risanamento a Messina entra finalmente nel vivo con l’annuncio di un fatto concreto: l’acquisto e l’assegnazione di 20 nuove case agli aventi diritto. L’acquisto verrà formalizzato il 23 ottobre. “Acquisti ogni due settimane per un totale di 300 abitazioni da assegnare entro il mese di dicembre” annuncia Cateno De Luca, per un costo totale stimato di circa 24 milioni di euro. Il fabbisogno totale è di 2.151 case non tenendo conto però di zone ancora non censite, come ad esempio via Catanoso.

Azione dunque non risolutiva, e non nei tempi che aveva in un primo momento dettato il Sindaco, ma un inizio importante che da un senso anche alla nascita della società ARISME.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: