ABC IN PIAZZA PER “L’ISOLA DEL SORRISO”, MESSINA SI DIMOSTRA ANCORA UNA VOLTA CITTA’ GENEROSA.

Messina, 7 ottobre

Sabato e domenica si è svolta a piazza Cairoli la decima Giornata Abc “Piantala con l’indifferenza”. E’ stato un week end proficuo per la risposta dei messinesi che, ancora una volta hanno dimostrato la loro generosità e continuano a dare fiducia a un’Associazione che ha realizzato tanti progetti per i reparti pediatrici del Policlinico di Messina.Sono stati due giorni di beneficenza e festa per i più piccoli. Erano presenti in piazza truccatrici che hanno realizzato dei tatuaggi di vario tipo sui bimbi che hanno dimostrato di avere le idee chiarissime e, spesso, erano loro a proporre il soggetto da tatuare.Grazie alla collaborazione di Giusi Rodi e Davide Cantale, hanno fatto compagnia ai piccoli intervenuti anche Alice nel Paese delle Meraviglie e Capitan America degli Avengers. Quest’anno ABC ha deciso di portare aventi un’opera molto ambiziosa in tutti i reparti pediatrici.

Da Lunedì 23 Settembre, infatti, sulla piattaforma di crowdfunding   eppela.com è partita la campagna di raccolta fondi per sostenere la realizzazione de “L’isola del sorriso“, un’opera di arte murale firmata da Ospedali Dipinti e dall’artista Silvio Irilli per rallegrare gli spazi della sala d’attesa del reparto di neuropsichiatria infantile del Policlinico Gaetano Martino di Messina (primo step dell’ambizioso progetto).
Ospedali Dipinti è il progetto nato nel 2012 da un’idea del pittore italiano Silvio Irilli, che mira a vivacizzare gli ambienti interni degli ospedali, nell’ottica di rendere meno pesante il contesto e l’atmosfera agli occhi di chi, grande o piccino, si trova a dover trascorrere lunghi periodi in ospedale per curarsi.I soggetti e i paesaggi pensati e realizzati da Irilli, mirano a creare un mondo fantastico che possa meravigliare e distrarre, anche solo per un istante, dalle preoccupazioni del momento, allontanando le paure ai piccoli pazienti.

Chi vorrà, potrà dare il proprio contributo sulla piattaforma di crowdfunding Eppela al link http://www.eppela.com/ospedalidipinti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: