Soldi in doppio fondo valigie sequestrati a Punta Raisi

ALERMO, 14 SET – La Guardia di finanza e l’ufficio delle Dogane hanno sequestrato all’aeroporto di Punta Raisi 25 mila euro in contanti ad alcuni imprenditori cinesi in partenza dallo scalo Falcone e Borsellino. Grazie al cane Goro, i militari hanno trovato i soldi nel doppio fondo delle valigie. Le indagini erano iniziate dall’analisi dei redditi degli imprenditori, che a a fronte di debiti erariali per svariati milioni, non versavano nemmeno un euro nelle casse dello Stato. Gli imprenditori hanno dichiarato che i soldi erano destinati all’affitto di abitazioni per i soggiorni nel periodo estivo. Nei confronti dei proprietari degli immobili, tutti italiani, sono in corso accertamenti per verificare la eventuale corresponsione di canoni di locazione in nero. (ANSA)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: