Un verdetto per Cateno De Luca. Oggi in Appello si conclude il processo. In gioco la poltrona di sindaco.

Messina, 11 settembre 2019

Di Cateno De Luca, sindaco di Messina, si “ascolta” il silenzio sui social ed in città ormai da qualche settimana. Ma oggi è “il giorno”, quello che dovrebbe mettere la parola fine al processo d’appello per il “Sacco di Fimedinisi”. Giorno della liberazione o della debacle? L’udienza dovrebbe iniziare alle 9 di stamattina, a presiedere il Presidente Alfredo Sicuro, a parlare gli avvocati. La condanna chiesta dal Procuratore Generale Adriana Costabile è di 4 anni e 4 mesi a carico di Cateno De Luca , di 3 anni ed 8 mesi per il fratello Tindaro e di 2 anni ed 8 mesi per Benedetto Parisi. In caso di condanna De Luca perderebbe la carica di Sindaco di Messina per effetto della Legge Severino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *