Bordonaro: getta nel cassonetto un asino fatto a pezzi. Denunciato dall’Annona della Polizia Municipale.

Messina, 9 settembre 2019

Un uomo è stato sorpreso nel pomeriggio di oggi mentre era intento a gettare in un cassonetto a Bordonaro (Messina) una serie di sacchi neri. La pattuglia della Sezione Annona dei Corpo di Polizia Municipale li ha fermato insospettita dal sangue che cadeva da uno dei sacchi neri in questione. Alla richiesta di mostrare cosa ci fosse nei sacchi l’uomo si è alterato a tal punto da rendersi necessario l’intervento di un’altra pattuglia dei Vigili Urbani. Una volta aperti i sacchi la scoperta ha destato non poco stupore. All’interno degli involucri neri vi era un animale che l’Asp ha definito di razza equide, probabilmente, un asino, completamente depezzato e grondante ancora sangue. L’uomo a questo punto è stato fermato e portato all’interno degli uffici della Polizia Municipale con l’accusa di macellazione abusiva, maltrattamento di animale e smaltimento improrpio. Si attende la decisione del giudice circa la sorte dell’uomo. Il soggetto in questione ha già un precedente penale di non poco conto: aggressione a pubblico ufficiale con lesioni gravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *