Gran Camposanto Messina: dato alle fiamme il sistema di sorveglianza

Messina, 24 agosto 2019

Qualcuno ha tentato di distruggere il sistema di videosorveglianza del Gran Camposanto di Messina. L’incendio in base ad un primo sopralluogo effettuato stamattina da parte della sezione di Polizia Giudiziaria del Corpo di Polizia Municipale, sembrerebbe di natura dolosa. E’ stata infatti infranta una delle vetrate del locale adibito al ricovero delle attrezzature operative per la videosorveglianza dell’intero complesso cimiteriale monumentale di Messina. Tutto è avvenuto nella notte e solo nelle prime ore di stamattina gli impiegati si sono accorti di quanto avvenuto. Il sistema di videosorveglianza controlla h24 sia i muri esterni che i viali e le aree interne del Gran Camposanto. Si indaga per comprendere le motivazioni di un gesto che è inquietante. Chi voleva che non si vedesse cosa? Oppure azione di un balordo?

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: