Gimondi: niente autopsia, nulla osta per restituzione salma . Decesso per malore, corpo all’obitorio dell’ospedale di Taormina

TAORMINA (MESSINA), 17 AGO – La Procura di Messina non disporrà l’autopsia su Felice Gimondi, ex campione italiano di ciclismo morto ieri per un malore mentre faceva il bagno nelle acque di Giardini Naxos. I magistrati, dopo il rapporto del medico legale che ha eseguito l’esame esterno del corpo che ha accertato la causa naturale del decesso, starebbero per firmare il nulla osta della restituzione ai familiari della salma, che si trova nell’obitorio dell’ospedale ‘Sirina’ di Taormina. (ANSA).

Una foto senza data di Felice Gimondi, vincitore del Giro d’Italia del 1967, del 1969 e del 1976. ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *