Unime – Senato e CdA, fissato il Contributo Onnicomprensivo per l’a.a. 2019/20 e approvati i bandi per le scuole di specializzazione d’area medica

Messina, 23 luglio 2019

Sono tornati a riunirsi Senato e CdA. Nel corso dell’ultima seduta, ai fini dell’iscrizione ai corsi di laurea triennale, magistrale ed a ciclo unico, è stato fissato l’importo del Contributo Onnicomprensivo Annuale (COA), determinato, ai sensi del Regolamento di Ateneo in materia di contribuzione studentesca, per classi di valori ISEE-U. L’importo del Contributo Onnicomprensivo Annuale massimo, per l’a.a. 2019/20 è pari a 1.800,00 € nella classe più alta di reddito. Le fasce reddituali sono state ridotte da 24 a 14 ed a ciò corrisponde, mediamente, una sensibile riduzione delle tasse a carico degli studenti.
E’ stata anche approvata la mozione riguardante il supporto alla richiesta di un incremento del numero di borse di specializzazione per l’area medica. A tal proposito la motivazione della mozione risiede sia nel crescente fabbisogno di medici specialistici attestato da “Rapporto 2019 dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute delle Regioni Italiane” e sia nella necessità di far fronte al crescente numero di candidature avanzate negli ultimi anni. Sono stati, infine, approvati i bandi di concorso per l’iscrizione alle seguenti scuole di specializzazione: Microbiologia e Virologia (riservato ai non medici, 10 unità), Farmacologia e Tossicologia clinica (riservato ai non medici,10 unità), Genetica medica (riservato ai non medici, 5 unità), Farmacia ospedaliera (10 unità), Fisica Medica (5 unità), Chirurgia orale (10 unità), Patologia clinica degli animali d’affezione (20 unità), Fisiopatologia della riproduzione degli animali domestici (15 unità).

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: