La Sicilia in tempo reale

 

Travolge bimbi con Suv: inchiesta Procura su tempi soccorsi. Indagati medico e infermiere ambulanza, per Pm è atto dovuto

VITTORIA (RAGUSA), 13 LUG – La Procura di Ragusa ha aperto un’inchiesta conoscitiva sui tempi d’intervento dei soccorsi ai due cuginetti di 11 e 12 anni travolti da un suv a Vittoria, nel Ragusano. Uno dei due bambini è morto, l’altro è ricoverato a Messina con le gambe amputate. Il sostituto Andrea Sodani ha disposto l’autopsia sulla piccola vittima, che sarà eseguita oggi. Come atto dovuto a loro difesa, è stato spiegato in Procura, sono stati indagati medico e infermiere di un’ambulanza per permettere loro di nominare, se lo riterranno, dei periti di parte e degli avvocati di fiducia.

A VITTORIA DOMANI LUTTO CITTADINO

La Commissione straordinaria che attualmente gestisce il comune di Vittoria, sciolto per mafia lo scorso anno, ha proclamato per domani il lutto cittadino per la morte del piccolo Alessio D’Antonio, travolto e falciato insieme al cuginetto Simone da un Suv guidato da un pregiudicato in stato di ubriachiezza e drogato. Domani si terranno alle ore 10,30 i funerali di Alessio, nella chiesa di San Giovanni Basstista, che saranno celebrati dal vescovo di Ragusa Carmelo Cuttitta. La Commissione straordinaria invita tutti i cittadini ad osservare un minuto di silenzio e di raccogliemento in qualsiasi posto si trovino in memoria di Alessio. Intanto ieri sera è stata molto partecipata la veglia di preghiera e la successiva fiaccolata per ricordare Alessio e pregare per Simone, sempre ricoverato in Rianimazione pediatrica al Policlinico di Messina.

LE CONDIZIONI DI SIMONE, SOPRAVVISSUTO ALLO SCHIANTO

“La situazione è ancora grave, le condizioni del piccolo sono stabili, ed è sempre in pericolo di vita e la prognosi resta riservata. Stiamo monitorando 24 ore al giorno le sue condizioni”. A dirlo è Eloisa Grasso direttrice dell’Unità di terapia intensiva neonatale del Policlinico di Messina riferendosi alle condizioni del piccolo di 11 anni travolto da un Suv mentre si trovava davanti casa a Vittoria, dove è morto il cuginetto. Da ieri mattina il piccolo, che perso le gambe, quasi del tutto tranciate nel terribile impatto, è ricoverato al Policlinico di Messina dove è stato trasferito con in elisoccorso.(ANSA).

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: