Stromboli: Legambiente, una normalità apparente

Stromboli (Me), 13 luglio 2019

“È una normalità apparente quella che si respira a Stromboli. Tutto è sospeso, in attesa che le attività del vulcano si tranquillizzino, si rimetta in funzione pienamente il sistema di monitoraggio, si possano riprendere le escursioni verso la sciara di fuoco”. Lo afferma Gianfranco Zanna, presidente di Legambiente Sicilia. “L’inaspettato episodio parossistico del 3 luglio – continua Zanna – ha fatto chiarezza su alcune questioni. Intanto, questi eventi sono imprevedibili. La Protezione Civile, che sorveglia lo Stromboli costantemente e che deve comunque rafforzare la sua presenza sull’isola, deve porsi il problema di estendere le proprie attività anche ad altre aree naturali sulle quali insistono altri pericoli per i visitatori, le persone, gli ambienti, le strutture esistenti”.

Post Tags
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: