Rodia: Lido Sahara Beach sequestrato, titolare rompe i sigilli. Denunciato

Rodia (Messina), 20 luglio 2019

Il lido Sahara Beach di Rodia era stato posto sotto sequestro nella mattinata di oggi per assenza delle autorizzazioni necessarie. Ma il titolare della struttura, Sebastiano Antonuccio, ha pensato bene di rompere i sigilli e riaprire al pubblico il lido come se niente fosse. Sono così intervenuti nuovamente gli uomini della Sezione Annona e Tutela del Territorio del Corpo di Polizia Municipale di Messina, al comando del commissario Giovanni Giardina, che hanno riapposto i sigilli, chiudendo nuovamente la struttura non in regola e denunciato il titolare .

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: