La Sicilia in tempo reale

 

Festa di Spadafora: passato il Santo al buio, restano gli errori. I post del Sindaco e di Lillo Pistone.

Spadafora (Me), 24 luglio 2019

La festa di San Giuseppe per Spadafora è un momento di raccoglimento, di gioia, di tradizione, di storia, ma anche opportunità di mostrare al meglio il proprio territorio, occasione anche di commercio e di riscattare, diciamoci la verità, almeno in quei giorni i bilanci in crisi di tante attività commerciali.

Ma che festa è stata quest’anno? Il Sindaco Tania Venuto in un suo post scrive di una festa “volata via velocemente, con molti meno problemi da risolvere vista la nuova rimodulazione e l’organizzazione preventiva“, quasi che non si vedesse l’ora che finisse. Una festa per il Sindaco di Spadafora che avrebbe avuto una “buona riuscita in onore del nostro Santo Patrono San Giuseppe“. Un Santo però, secondo quanto scrive Lillo Pistone consigliere comunale d’opposizione di Rinasce Spadafora, che è passato al buio e con un contesto tutto intorno di tono minore. Mancavano, in effetti, le tradizionali luminarie che fin dalla prima edizione della Festa si sono accese lungo il percorso di San Giuseppe. Ma il Comune ha evidentemente risparmiato quest’anno anche sull’aspetto più tradizionale.

Problemi di soldi? Probabilmente. Ma quanto sarebbero costate queste luminarie? E perchè non è stato portato in Consiglio Comunale il problema al fine di non lasciare i credenti Spadaforesi al buio mentre passava il Santo cui sono devoti? Sarebbe forse bastato al Sindaco Tania Venuto riunire i consiglieri comunali e la Giunta e proporre una “sana” colletta anche di 200 euro ciascuno per illuminare così il tragitto del Santo. E così facendo, il sindaco Venuto, si sarebbe risparmiata le critiche al suo post, tanto simile ad un “vorrei ma non posso”, ad un “tutto bene ma…”.

Nelle parole scritte dal Sindaco, infatti, nel suo stesso post fa capolino la sua stessa consapevolezza che, passato il Santo, non proprio tutto è andato bene: “qualche errore è stato fatto, ma solo chi non fa non sbaglia!”. E’ l’errore si è visto, anche al buio.

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: