Due turiste denunciano violenza sessuale e furto in casa vacanze

PALERMO, 30 LUG – La polizia indaga su un furto ai danni di due turiste di 26 e 27 anni e una presunta violenza sessuale che sarebbe avvenuta in una casa-vacanza nella zona di Corso Butera, a Palermo. Le due donne hanno raccontato alla polizia di essere state derubate di cellulari, soldi, computer e carte di credito, di essere state narcotizzate e violentate. Sono state portate in ospedale. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile. Nella casa-vacanza è intervenuta la polizia scientifica. (ANSA).

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: