Tabacco riscaldato: 8 milioni di fumatori nel mondo lo hanno scelto

PALERMO, 30 LUG – “Negli ultimi due anni 8 milioni di fumatori nel mondo hanno cambiato la loro abitudine, hanno abbandonato le classiche sigarette e i prodotti da fumo per i prodotti a tabacco riscaldato”. Lo ha detto Gianluca Bellavista, direttore relazioni esterne di Philip Morris Italia, a margine della presentazione della campagna di sensibilizzazione #CambiaGesto, per invitare i fumatori a non abbandonare nell’ambiente i mozziconi di sigaretta, presentata in mattinata a Palermo. “La sigaretta elettronica – ha spiegato Bellavista – scalda liquidi aromatizzati che possono anche contenere la nicotina, mentre il tabacco riscaldato funziona con ricariche di tabacco che vengono appunto scaldate attraverso un dispositivo elettronico. In sostanza avviene l’assunzione di nicotina senza la combustione. Indubbiamente smettere e non iniziare a fumare rappresentano le scelte migliori, ma per tutti quei fumatori che hanno intenzione di continuare a fumare la tecnologia offre alternative migliori della classica “, ha concluso Bellavista.(ANSA).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: