Luglio 2019

Messina, 11/07/2019: “Stamattina ho ricevuto privatamente il custode del campo sportivo ex Gil, che stanotte ha minacciato il suicido. All’incontro era presente anche la moglie e la figlia. Ci siamo chiariti, fermo restando che c’è una procedura che sarà seguita e lui potrà difendersi nelle opportune sedi; di certo non staro con il

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Motovedetta CC 814 “Monteleone” nel corso di un servizio di perlustrazione in mare hanno deferito in stato di libertà tre persone di Lipari, un 35enne, un 31enne e 28enne ritenuti responsabili di occupazione abusiva di spazio demaniale. I militari hanno sorpreso in località Porticello,

Lombardo (MSBC), “Situazione inquietante, chiediamo l’aiuto delle Forze dell’Ordine qualcuno vuole metterci in difficoltà” Messina, 11 luglio 2019 “I dati che emergono dalla raccolta di suppellettili e ingombranti in città sono inquietanti, pensiamo ci sia un disegno criminoso per crearci difficoltà e chiediamo l’aiuto delle Forze dell’Ordine per

Messina, 11 luglio 2019 Dino Smedile responsabile dello sportello H per Cittadinanzattiva chiede un incontro urgento con Enrico Bivona, presidente del CDA di Messina Social City. Uno sportello che dovrebbe fungere da supporto per le persone portatrici di disabilità ma che avrebbe "sempre la segreteria telefonica"

Messina, 10/07/2019: “Leggere che il movimento ‘Cambiamo Messina dal Basso’ critica la costituzione di parte civile del Comune di Messina nel processo in cui sono imputati gli occupanti della ex scuola Ugo Foscolo, ha senz’altro del malinconico. Aldilà di chi solleva la questione è opportuno precisare che la Pubblica Amministrazione

Messina 10 luglio 2019 Ieri pomeriggio, a Messina, in località Bisconte, i Carabinieri della Stazione di Camaro Superiore e del Nucleo Operativo della Compagnia di Messina Centro, hanno arrestato il 20enne C.P. ritenuto responsabile del reato di detenzione di armi clandestine ed alterazione di armi. I Carabinieri, nell’ambito delle attività di iniziativa

Messina 11 luglio 2019 All’alba di oggi, nella Provincia di Messina, i Carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Patti (ME), su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 13 persone responsabili –