La Sicilia in tempo reale

 

La Piscina Cappuccini ed il tetto crollato. De Luca “Esiste certificazione che ne assicurava la sicurezza! Questa struttura non riapre più”

Messina, 24 giugno 2019

E’ solo il perfezionamento di quanto già disposto dall’AMministrazione (e per fortuna) solo dieci giorni prima del crollo di ieri di un’ampia porzione del tetto. Così se prima la chiusura era solo a titolo di cautela oggi l’inagibilità della Piscina Cappuccini di Messina è conclamata e per fortuna senza vittime. Il tetto, ricordiamo, è crollato ieri, dopo che circa dieci giorni fa ne era stata disposta la chiusura perché a rischio crollo.

“Il tetto è crollato – dice De Luca in un suo video pubblicato sui social – eppure una certificazione richiesta dal gestore che ne garantiva la sicurezza. Ciò testimonia come è stato mantenuto il rapporto della gestione delle strutture sportive in città. Tutti gli impianti sportivi del Comune sono inadeguati e molte di esse sono in uso ad associazione che non versano contributi al Comune. Abbiamo anche decine di custodi che gestiscono cessi a cielo aperto. Questa struttura non riapre più finché non sarà affidata a privati che ne potranno garantire la sua fruizione in sicurezza”.

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: