Giochi: in un anno “sparite” 96.000 slot, calo del 26,2%

20 giugno 2019 – In un anno sul territorio italiano sono scomparse complessivamente 96.000 newslot, così come previsto dal decreto dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che prevedeva nel 2018 una riduzione degli apparecchi da intrattenimento da 366 mila a 265 mila. La riduzione delle slot è pari al 26,2%.

Il calo più significativo lo fa registrare il Piemonte, dove la Regione ha stretto la morsa nei confronti del gioco. Nel distretto Piemonte-Valle d’Aosta, secondo i dati riportati dall’agenzia specializzata Agimeg, si registrano 10.700 apparecchi in meno, pari ad un -41,6%. Segue l’Emilia-Romagna con un -34,7% e poi il Friuli Venezia Giulia, -29,9%.

Il calo più contenuto lo fa registrare l’Umbria (-18,2%) che è però la Regione con il minor numero di slot sul territorio: 4.500.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *