Minaccia di morte e ferisce la moglie alle braccia con una falce.

Gioiosa Marea (ME) – 17 giugno 2019

Nella nottata di sabato 15 giugno, i Carabinieri della Stazione di Gioiosa Marea hanno arrestato un 33 enne originario di Patti, nella flagranza del reato di maltrattamenti in famiglia aggravati nei confronti della moglie 44 enne.

L’arrestato, trovandosi frequentemente in stato di ebbrezza alcolica, sottoponeva la consorte a ripetuti atti di violenza fisica, psicologica e morale, consistenti in percosse, minacce e umiliazioni.

In particolare, nell’ultimo episodio, dopo averla minacciata di morte, ha aggredito la donna con una falce cagionandole delle lesioni sulle braccia che hanno determinato il ricorso della medesima alle cure mediche del pronto Soccorso ospedaliero di Patti.

A seguito delle formalità di rito, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione di una parente, su disposizione del Sostituto Procuratore Dott. Alessandro Lia ed in attesa del Giudizio Direttissimo dinnanzi al Tribunale di Patti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *