Medici aggrediti al pronto soccorso

PALERMO, 14 GIU – Due nuove aggressioni a medici in servizio in ospedale. La prima al pronto soccorso dell’ospedale Cimino di Termini Imerese. Ieri pomeriggio un paziente dopo il triage si è scagliato verbalmente contro la dottoressa in servizio e poi ha lanciato la barella contro un muro. Momenti molto tesi che hanno visto prima l’intervento del vigilante della Mondialpol in servizio al nosocomio e poi gli agenti di polizia intervenuti per riportare la calma. Inoltre la scorsa notte due medici e un infermiere dell’ospedale Civico di Palermo sono stati aggrediti dai parenti di una donna che si trovava al pronto soccorso. Anche in questo caso è intervenuta la polizia.
    La direzione dell’ospedale Civico presenterà denuncia contro gli aggressori a tutela dei medici e dell’azienda. (ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *