NEMO SUD: Caso APERTO? La Regione invia ispezione .

Messina, 23 maggio 2019 – di Giuseppe Bevacqua

La Ministra della Salute Grillo deve ancora rispondere all’interrogazione parlamentare circa le “criticità” evidenziate dalla interrogazione targata Movimento 5 Stelle su Nemo Sud. Un’atto, quello, che ha fatto stracciare le vesti a molte autorità messinesi ed anche a molti colleghi della stampa. Ma mentre la Ministra Grillo ci pensa su, la Regione non perde tempo e nomina una commissione di 5 membri composta da dirigenti responsabili di strutture intermedie dei due dipartimenti dell’Assessorato Regione Sicilia. Insomma se il Ministero attende e “guarda alla finestra” l’assessore regionale Razza non aspetta e vuol vederci chiaro. E allora, fermo restando il valore della struttura e la sua mission, la commissione regionale è chiamata a chiarire la questione “posti letto”. In particolare l’affidamento di posti letto, appunto, per la riabilitazione neurologica alla Nemo Sud. La nomina della commissione non è un atto da poco. Dimostrerebbe che c’è in effetti qualcosa da chiarire e che la vicenda NEMO SUD sarebbe tutt’altro che chiusa, con buona pace del Rettore Cuzzocrea e del Commissario Starordinario del Policlinico Laganga. Certamente tutto verrà chiarito, ma allo stato di fatto, le notizie sono queste. Ed accanto alla commissione spunta una denuncia. Invidie? Interessi? Attacco a Nemo Sud? Tutela assoluta per i pazienti. Nessuno, anzi NEMO ribalti l’ispezione come un attacco ai pazienti. Non è così.

Post Tags
Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: