Colpito da Ictus in mare viene soccorso dalla Guardia Costiera di Messina. Viaggiava su nave Grimaldi

Messina, 18 maggio 2019

La prontezza del protocollo di emergenza denominato SAR “Medical Evacuacion” della Guardia Costiera di Messina ha permesso di soccorrere repentinamente e secondo i tempi necessari ad intervenire medicalmente in tempi proficui, un uomo di 74 anni colpito presumibilmente da ictus. La Capitaneria di porto ha coordinato le operazioni di soccorso e di pronto intervento per il trasbordo dell’uomo che alle prime ore di stamane si trovava imbarcato con la moglie sulla Nave della Euroferry / Grimaldi, “Egnazia”, quando è stato colpito da un episodio vascolare cerebrale acuto. E’ così che personale sanitario del 118 si è imbarcato su una motovedetta della Guardia Costiera che ha raggiunto la nave che si trovava nelle acque antistanti Gioia Tauro, prestando i primi soccorsi e trasportando l’uomo con la moglie presso il porticciolo turistico di Messina per essere trasportato in ospedale con un’ambulanza.

L’operazione è stata portata a termine grazie alla sinergia tra la Capitaneria di Porto, la Corporazione dei Piloti ed il personale del 118 di Messina.

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: