Spadafora: Enel costretta a rompere il marciapiede del corso appena terminato.

Spadafora (Me), 13 maggio 2019

Un guasto ai cavi ad alto voltaggio che passano sotto l’appena terminato marciapiede del corso di Spadafora e l’Enel che è costretta ad intervenire frantumandone un ampio tratto. Questo lo scenario che si è presentato ieri, domenica 12 maggio,d’improvviso agli increduli spadaforesi . Nessuno dei cittadini di Spadafora ha dimenticato le difficoltà con le quali sono stati portati a termine i lavori di copertura del marciapiede della via principale del paese, così vedere di nuovo un cantiere aperto, anche se per emergenza, non deve essere stato facile. L’Enel è stata costretta ad intervenire su un guasto che è ancora da capire che ha colpito i cavi da 20 mila watt che passano proprio sotto la copertura in costosa pietra appena posata dalla precedente amministrazione. Si indaga sulle motivazioni e sulle responsabilità del guasto che ieri ha fatto temere in un blackout per tutta la comunità.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: