Ex Province: Cateno De Luca, incomprensibile ignavia Anci Sicilia

PALERMO, 8 MAG – “Sorprende la sostanziale ignavia di Anci Sicilia rispetto alla drammatica situazione di dissesto finanziario dele ex province siciliane. Un gelo e un distacco rispetto alla protesta dei sindaci che non riesco a comprendere” Lo afferma Cateno De Luca, sindaco della Città metropolitana di Messina. “Io e i colleghi sindaci – continua – ci saremmo aspettati la solidarietà e il sostegno di Anci Sicilia soprattutto rispetto alle marcia degli amministratori locali che si è svolta a Messina il primo maggio e che sarà replicata a Palermo il 15 maggio. Invece dobbiamo assistere ad un insopportabile equilibrismo messo in atto dal duo Orlando-Alvano che si traduce in una sostanziale e incomprensibile assenza di posizione politica”. “In altre occasioni Orlando e Alvano hanno saputo cavalcare proteste ma forse visto che questa volta non sono a favore di telecamera hanno deciso di rimanere incomprensibilmente in panchina” conclude.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *