Stabilizzazione dei vigili urbani ex concorsisti: Atto di giustizia e di necessità. Plauso a De Luca ed al CSA

Messina, 11 aprile 2019

E’ un atto quantomeno di giustizia addivenire alla stabilizzazione dei vigili urbani ex concorsisti. Non v’è dubbio. Così come è anche la soddisfazione di una necessità: il rinnovo ed il rinforzo di un Corpo di Polizia Municipale invecchiato, stanco e con l’organico insufficiente. Così il plauso è doveroso nei confronti del Sindaco Cateno De Luca e del sindacato CSA .

Così su richiesta del CSA si è tenuto un incontro con il Sindaco Cateno De Luca, per chiedere quali provvedimenti l’Amministrazione abbia posto in essere per procedere alla proroga dei contratti in scadenza il prossimo luglio per 11 vigili ex concorsisti .
“Il Sindaco Cateno De Luca, comunica Clara Crocè con un comunicato targato CSA, ha ribadito ai sindacalisti del CSA,la volontà dell’Amministrazione di voler procedere sia alla proroga dei contratti in scadenza per 11 unità, che alla stabilizzazione dei 19 vigili ex concorsisti. Il Sindaco, ha ribadito di voler attivare tutte le procedure previste dalla legge per procedere ad una ulteriore proroga del contratto di 12 mesi.
I dirigenti Sindacali del CSA hanno ribadito che è necessario non perdere ulteriore tempo affinché l’Amministrazione possa procedere alla trasmissione degli atti alla COSFEL entro breve termine. Il Sindaco ha assunto l’impegno di presiedere il tavolo con le OO.SS. per risolvere la delicata vertenza. Sono risorse -ha aggiunto De Luca – di cui il Comune di Messina non può fare a meno, in uno scenario che vede i vigili urbani in strada diminuire sempre di più”.

Post Tags
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: