Messina, 2 aprile 2019

Si nascondeva in una casa cantoniera a Saponara il latitante sfuggito all’arresto della Guardia di Finanza dell’Operazione Sficio, Francesco Mangano. E’ stato arrestato mentre si nascondeva in una casa cantoniera con armi al seguito. Due spade Katana, due bastoni Nunchiaki, una pistola modificata ed una pistola giocattolo con tappo rosso. Gli uomini dei berretti verdi hanno tratto in arresto l’ultimo dei fratelli Mangano ed un favoreggiatore.

Leave a Reply

  • (not be published)