La Sicilia in tempo reale

NEMOSUD replica : “Siamo ONLUS senza fini di lucro”. Ma la “storia” e le assunzioni già pubblicate nel 2013 su Centonove.

Messina, 8 aprile 2019

“Il Centro Clinico NeMO SUD è nato su iniziativa dei pazienti per i pazienti grazie all’alleanza tra AISLA Onlus, Fondazione Telethon, UILDM, Famiglie SMA e Policlinico “G.Martino” e Università degli studi di Messina. Il Centro apre le sue porte nel marzo del 2013.” replicano così i vertici della fondazione AURORA ONLUS, Alberto Fontana e Daniela Lauro, rispettivamente presidente e vice presidente, all’interrogazione che ha gettato un’ombra sinistra sul centro privato per la riabilitazione neurologica costituito all’interno del Policlinico .
“NeMO SUD è gestito da una Fondazione Onlus senza fini di lucro.
Non chiarendo questo aspetto è facile incorrere in errori di valutazione su chi siamo e perché è nato questo progetto. Nonostante il Centro sia conosciuto a tutti i livelli sociali e istituzionali ci troviamo (ancora una volta) a raccontare ciò che siamo e quello che è il valore del nostro operato in un territorio come quello siciliano”.

Che Nemo Sud sia un centro d’eccellenza vi è poco da obiettare e le levate di scudi di queste ore contro i dubbi, peraltro supportati da dati, opposti dall’interrogazione M5S al Senato circa la legittimità e l’opportunità della coesistenza di un’azienda privata anche se onlus all’interno del Policlinico, confermano che è in atto una battaglia politica che potrebbe diventare giudiziaria . Importante è sottolineare che i Ministri sollecitati, alla Salute ed alla Pubblica Amministrazione, non hanno ancora risposto all’interrogazione. Dovranno farlo entro il 3 maggio, a massimo trenta giorni dalla presentazione dell’interrogazione.

Ciò che viene messo in dubbio non è la capacità medica e la funzione riabilitativa, ma la sparizione dal Policlinico della Neurologia Riabilitativa, la cui gestione è andata di fatto a NEMO SUD. I senatori firmatari hanno posto l’accento sulle tariffe che sarebbero più alte di quelle che il Policlinico in qualità di azienda ospedaliera avrebbe potuto offrire e il sistema delle assunzioni, che hanno di fatto inserito operatori e medici senza concorso. Ed i nomi degli assunti in Nemo Sud sono pubblici e pubblicati fin dal 2013 in un articolo di Michele Schinella su Centonove del settembre di quell’anno.

Insomma la “storia” è saputa e risaputa, solo che su di essa è calato un silenzio lungo 6 anni.

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: