M5S – Andrea Argento e Paolo Scivolone, «Piano di Zona di Santa Lucia sopra Contesse in condizioni di assoluto degrado»

MESSINA, 24 aprile 2019

«Interventi urgenti e mirati in una “terra di nessuno” abbandonata da anni alla mercé della sporcizia e del degrado». È la richiesta presentata al sindaco Cateno De Luca dal capogruppo del M5S Andrea Argento e dal consigliere della II Circoscrizione Paolo Scivolone, che mettono sotto la lente di ingrandimento lo stato in cui versa l’area del Piano di Zona di Santa Lucia sopra Contesse, da troppo tempo ormai in balia dell’incuria.

«I cittadini residenti – spiegano i due esponenti pentastellati – lamentano la mancanza delle condizioni minime di decoro urbano, soprattutto per ciò che concerne il disastrato manto stradale, la mancanza di plafoniere e lampade in alcuni pali della pubblica illuminazione e la costante presenza di immondizia e suppellettili depositati in prossimità dei cassonetti». Nel mirino dei consiglieri anche la totale assenza di segnaletica stradale (sia verticale che orizzontale), la presenza di vie prive di denominazione, che rendono ostica l’individuazione delle stesse, e soprattutto la mancanza di interventi di scerbatura nelle aiuole adiacenti le abitazioni, con la vegetazione incolta che si è ormai riversata sulle strade. «Una situazione – spiega Argento – che contribuisce a peggiorare le condizioni igienico sanitarie dell’area, a causa del costante proliferare di topi, zecche e zanzare», conclude.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: