Amministrative Spadafora – Lillo Pistone, “confido nel buon senso degli spadaforesi ed attendo fiducioso l’esito dell’urna”

Spadafora (Me), 26 aprile 2019

“E’ stata una campagna elettorale bella ma anche dura. Sono certo che i cittadini di Spadafora abbiano compreso il valore della nostra lista e dell’impegno che abbiamo preso con tutta la città. Confido nella volontà di cambiare rotta, nella voglia che tanti concittadini mi hanno manifestato di far risorgere una Spadafora nella quale non funziona quasi nulla e che ha tutte le risorse possibili non solo per tornare alla normalità ma anche e soprattutto per tornare protagonista del commercio e del turismo nel litorale tirrenico. E’ il momento di scegliere chi sa rimboccarsi le maniche, di eleggere colui che è abituato a fare e non a parlare. Di parole e promesse la città non ne può davvero più. Il nostro programma parla chiaro e con azioni concrete in massima parte a costo zero:

  • Regolamento di Ordine pubblico e Patto di legalità Sociale – Costo ZERO
  • Deliberazione di Comune contro ogni tipo di inquinamento – iniziative a sostegno del nuovo volto di Spadafora e di San Martino. Costo ZERO
  • Revisione Toponomastica – titolazione di strade e spazi ani nostri cittadini illustri che non ci sono più, ma anche ai personaggi del territorio e della Sicilia del passato e della storia recente. Anche questa è comunicazione importante e può rendere Spadafora più identificabile e interessante.
  • Comunicazione strategica – costituzione di un Pool di Giovani per lanciare un programma di comunicazione web e social. In particolare creazione di un nuovo sito web (commerciale) legato alla promozione turistica e commerciale di Spadafora e pagine social. Avvio di campagne social per promuovere le iniziative che dovranno stimolare le persone a ritornare a frequentare Spadafora. Costo €. 5.000,00/anno – durata due anni.
  • Accordo Cibo condiviso – accordo con supermercati e botteghe alimentari e di ortofrutta – per raccolta cibo in scadenza per distribuzione alle famiglie poveri di Spadafora per il tramite della Parrocchia. Costo ZERO
  • Patto Scuola Spadafora – Accordo interistituzionale tra comune e Dirigenze per la creazione di una Piattaforma stabile di coordinamento per la messa a regia di iniziative integrate, sinergiche e complementari per il miglioramento del servizio scolastico e l’arricchimento dell’offerta formativa. Costo ZERO
  • Mini Olimpiadi del Tirreno – accordo con le palestre locali per organizzare una tre giorni annuale di giochi estivi ed esibizioni nel Parco Sportivo sia nella “Primavera Spadaforese” che nell’Estate; Costo 1.000 euro per spese organizzative
  • Istituzione di 3 nuove Feste cittadine: Festa del Mare – un paese che lo vogliamo turistico e con le marinerie da sempre come può non avere una festa dedicato al mare e ai pescatori? Festa dei Bambini – per affermare Spadafora città per i bambini e nel contempo per valorizzare il più grande Parco gioco Bimbi della Provincia di Messina che faremo. Festa dei Borghi (San Martino) – per iniziare da subito ad affermare San Martino borgo storico e sede di una nuova politica di rilancio e valorizzazione con al centro l’ecologia e la ruralità. Costo vedi Programma Sviluppo Turistico
  • Promozione di un Piano di Sviluppo Turistico – Piano di eventi e manifestazioni che deve coprire l’intero anno. Si prevederà al suo interno il lancio della “Primavera Spadaforese” – rassegna di attività sportive, culturali ed enogastronomici che sarà riproposta ogni anno. Costo in più zero – saranno convogliate tutte le voci di spesa correlate presenti nel bilancio.
  • Istituzione “Premio Spadafora” – riconoscimento ai cittadini che si sono contraddistinti per meriti vari – si prevede una sezione giovani con attribuzione anche di borse di studio per studenti meritevoli; Costo 3.000 euro per Borse di Studio
  • Riconoscimento Bandiera Blu – messa in atto di una serie di iniziative per poter partecipare con possibilità di successo al conseguimento dell’importante riconoscimento per almeno un tratto di spiaggia; Costo ZERO
  • Modifica Statuto comunale – inserimento piano di ordine Pubblico – Consulte Cittadine e Assemblee di Quartiere. In particolare la Consulta Giovani e l’Albo della Consulta. Costo ZERO
  • Adozione Regolamento (Labsus – laboratorio per la sussidiarietà) per il varo del Patto di Collaborazione per la gestione dei beni comuni urbani da parte di cittadini, singoli e associati e amministrazione condivisa; Costo ZERO
  • Bando per il Commercio Creativo – per l’assegnazione dei lotti commerciale nel lungomare; Costo ZERO
  • Corso di formazione dell’identità storica di Spadafora e del territorio e marketing turistico e commerciale – il corso è finalizzato a creare un gruppo di giovani operatori imprenditoriali. Costo ZERO – corso che intendiamo organizzare con il contributo della Pro Loco, delle Scuole e dei storici locali.

“Attendo pertanto fiducioso l’esito delle urne, consapevole che la maggioranza dei cittadini spadaforesi vogliano cambiare per far rinascere finalmente Spadafora”.

 

LILLO PISTONE, candidato sindaco di “Rinasce Spadafora” lista n° 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *