Caro De Luca ci mancano i suoi comizi di condivisione mensile. Che fine hanno fatto?

Messina, 11 febbraio 2019

Bei tempi quando il sindaco Cateno De Luca al ritmo di LIBERTANGO di Astor Piazzolla scendeva in piazza come un “divo” della politica tra due ali di folla. Ci manca quel CATENO / SCATENATO che teneva in pugno, bonariamente si intende, la folla a piazza Duomo prima e solo per due volte a piazza Unione Europea dopo. “Dove sei Cateno re della piazza?” verrebbe da dire. Che fine hanno fatto i promessi report mensili di condivisione con la città, quelli che lei contestava ad Accorinti che non ha fatto in cinque anni.

Aveva incominciato bene con tanto di gruppo satirico e guardie del corpo al seguito. La gente apprezzava conoscere prospettive, strategie e Catenopensiero. Perchè questo fiume di parole si è interrotto? La piazza è difficile da riempire, così come il canestro di voti in questo periodo di campagna elettorale europea. La piazza la attende Sindaco, forse più sguarnita di prima, forse con molti meno sostenitori… e forse questo è il vero problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *