Portici di Palermo intitolati al clochard ucciso a dicembre scorso

PALERMO, 28 MAR – I portici di piazzale Ungheria, a Palermo, prendono il nome “Aldo” Aid Abdellah, il clochard francese ucciso da un ragazzino rom il 17 dicembre scorso a Palermo. Oggi Aldo avrebbe compiuto 57 anni. Alla cerimonia d’intitolazione hanno preso parte, tra gli altri, il sindaco Leoluca Orlando, gli assessori alla Cultura e alle Politiche di cittadinanza, Adam Dawasha e Giuseppe Mattina.
    “La dedicazione dei portici di piazzale Ungheria ad Aldo – ha detto Orlando – è un atto dovuto, un modo per riconoscere che questo era il luogo che Aldo considerava come la propria casa, un luogo simbolo della libertà che Aldo aveva scelto. Lui ha avuto una esperienza di vita straordinaria che resterà nella storia di Palermo, un uomo solo che da persona costruiva comunità, rimanendo vittima di chi si muove secondo logiche egoistiche e individualiste appartenenze e di gruppo”.

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: