Spadafora: la Onlus “Fabrizio Ripa” fa dono di 5000 euro alla Misericordia. Contributo per nuova ambulanza .

SPADAFORA (Me), 14 marzo 2019 – «Spadafora ha un cuore». Con queste parole, conclusa la messa domenicale, Padre Giovanni Sottile commenta il gesto di solidarietà che officianti e fedeli hanno potuto condividere.

Domenica 10 marzo, nella suggestiva
Chiesa del Sacro Cuore di Gesù, Giovanni Ripa, rappresentante legale
dell’Associazione O.n.l.u.s. “Fabrizio Ripa”, ha consegnato nelle mani di
Giuseppe Nastasi, governatore della Confraternita di Misericordia di Spadafora,
un assegno di 5.000,00 euro per l’acquisto di una nuova ambulanza con presidio
pediatrico.

Fondata il 04 luglio 2002, la Misericordia di Spadafora è realtà presente sul territorio da oltre 15 anni «sempre molto attenta alle esigenze della collettività e a garantire mezzi efficienti per offrire un servizio adeguato alle esigenze del fratello bisognoso», come ci tiene a ricordare il governatore della Confraternita ringraziando, commosso, l’Associazione villafranchese. Nata il 17 dicembre 2010 per volere dei genitori e della sorella, l’Associazione O.n.l.u.s. “Fabrizio Ripa” è stata fondata per aiutare la ricerca sul sarcoma di Ewing (il brutto male che, a soli 16 anni, ha portato via Fabrizio) e i tumori infantili, divenendo in quasi nove anni àncora di sostegno per le famiglie costrette ad affrontare simili patologie. In nome del giovane Fabrizio e dell’amore disinteressato verso i bisognosi, l’Associazione ha voluto fare questa donazione: «è solo una goccia in un grande oceano… Adesso confidiamo nella generosità di tutta la comunità» commenta Valeria, una degli associati. Una goccia sì, ma senza la quale – parafrasando Madre Teresa di Calcutta – l’oceano ne sarebbe inesorabilmente privo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *