Pubblicato su Nature Scientific Reports un lavoro di un dottorando Unime

Messina, 5 marzo 2019

Il dott. Carmelo Iaria, dottorando in Biologia Applicata e Medicina Sperimentale dell’Ateneo peloritano, ha partecipato in qualità di coautore ad uno studio che è stato pubblicato su Nature Scientific Reports. La ricerca, sulla causa dell’elevatissima mortalità riscontrata nelle popolazioni di Pinna nobilis del Mediterraneo, ha portato all’identificazione di un’infezione da Mycobacterium sherrisii in tutti i soggetti analizzati, rivalutando la tendenza generale – diffusa fra i ricercatori di vari paesi Mediterranei – di attribuire le mortalità massive di questi molluschi ad un protozoo parassita.

Il giovane ittiopatologo messinese, ha collaborato con due prestigiosi gruppi di ricerca europei afferenti al dipartimento di Biologia dell’Università Federico II di Napoli e dell’IRTA – Institut de Recerca i Tecnologia Agroalimentàries spagnolo. La ricerca è stata coordinata dal prof. Gionata De Vico, professore ordinario di Patologia veterinaria, già docente Unime fino al 2007, ed esperto di fama internazionale in campo di patologia comparata con particolare riferimento alle malattie dei molluschi, e dalla dott.ssa Francesca Carella, entrambi del Dipartimento di Biologia di Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *