Vulcan-Fury, l’auto ibrida del futuro realizzata a Catania. Tra 100 e 300 km con un litro di benzina, a 62 km l’ora

CATANIA, 25 FEB – L’hanno denominata Vulcan-Fury, il prototipo di auto ibrida del futuro che potrebbe rivoluzionare la mobilità sostenibile, soprattutto nelle aree urbane. A realizzarla il team Eco Hybrid Katane composto da 30 studenti dei dipartimenti di Ingegneria dell’università di Catania dopo quattro anni di progettazione e sviluppo. “Vulcan-Fury – spiega il team manager Antonio Gurgone – è una monoposto a trazione interamente elettrica che può arrivare fino a un massimo di 62 chilometri all’ora grazie al sistema di alimentazione Ibrido Serie, una tecnologia che trasforma l’energia meccanica di un motore a combustione interna in elettricità immagazzinata in super condensatori. Il progetto è stato finanziato dall’università di Catania, l’unico ateneo in tutto il mondo ad avere sviluppato questa tecnologia che – sostiene Gurgone – consente alla vettura, finalizzata all’utilizzo urbano con tergicristalli, sospensioni, freni a disco e sistemi di sicurezza, di percorrere tra i 100 e i 300 km con un lt di benzina”. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *